Marsciano, presentazione libro di Egisto Santantoni, giovedì 2 luglio

 
Chiama o scrivi in redazione


Marsciano, presentazione libro di Egisto Santantoni, giovedì 2 luglio

Sarà il giardino sensoriale di Marsciano, realizzato e curato dalla Fondazione Comunità Marscianese nell’ambito del progetto Ben’Essere, ad ospitare giovedì 2 luglio alle ore 21.00 la presentazione del libro di Egisto Santantoni “Racconti e testimonianze del mio tempo. Marsciano 1900-1980”.

Un vero e proprio percorso dentro la storia di Marsciano, con le sue vicende, i suoi personaggi, i momenti esaltanti e quelli più difficili che ne hanno segnato la vita della città attraverso il Novecento. Ed Egisto Santantoni è stato protagonista ed ottimo osservatore di tante di queste vicissitudini ed aneddoti di una Marsciano dove lui è nato, nel 1935, e dove tuttora vive e lavora. “In questo libro – spiega l’autore – trovano spazio i marscianesi dei miei tempi, le avventure e le sventure dei nostri nonni, zii ed amici, personaggi caratteristici, gli artigiani, i commercianti e tanti altri che nel bene e nel male hanno fatto la storia del nostro amato paese”.

Alla presentazione del libro, patrocinata da Comune di Marsciano, Fondazione Comunità Marscianese e Unitre, interverranno, insieme all’autore, il vicesindaco di Marsciano con delega alla cultura Andrea Pilati, il giornalista Luca Cardinalini, Franca Todini, Ettore Coletti e Deanna Mannaioli.

Come scrive, nella prefazione al testo, Andrea Pilati, “in ogni racconto, in ogni storia di questo libro una protagonista è sempre presente: la città di Marsciano, con i suoi reticoli di vie, i suoi alberi, con le sue abitudini e le sue braccia avvolgenti che uniscono le storie di tutti. Un testo che ci restituisce l’immagine di città viva, pulsante, spazza via con un soffio la sabbia del tempo e rende vivida la memoria di mille storie, mille persone, mille piccole imprese! Questo risultato è stato possibile anche grazie ad una grande partecipazione spontanea dei marscianesi che, sapientemente stimolati dall’autore, hanno contribuito con altri frammenti ed impressioni che impreziosiscono la pubblicazione e la rendono vera. Un libro che dovrebbe essere nella casa di ogni marscianese e che, soprattutto, i più giovani dovrebbero assolutamente conoscere. Marsciano non è solo quella che vediamo oggi, è una città con una lunga storia”.

 


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*