Marsciano, “La notte dello swing”, sabato primo agosto

 
Chiama o scrivi in redazione


Marsciano, “La notte dello swing”, sabato primo agosto

Il centro di Marsciano si appresta ad iniziare il mese centrale dell’estate con “La notte dello swing”, una serata tematica in stile vintage dedicata agli anni ’50 del secolo scorso, in programma sabato 1 agosto con musica, spettacoli, intrattenimenti per i più piccoli. L’iniziativa è promossa da Confcommercio Marsciano in collaborazione con il Comune e con le attività del centro cittadino. Il programma culturale si arricchisce anche con gli spettacoli all’aperto del Cinema Concordia, alle 21.30, presso il giardino della scuola IV Novembre. Sabato sera in programma è il film “La mafia non è più quella di una volta”, di Franco Maresco, mentre domenica 2 agosto sarà proiettato “Resistance – La voce del silenzio” di Jonathan Jakubowicz. A caratterizzare le serate estive nel centro storico è anche la presenza di una ricca offerta enogastronomica con ristoranti, enoteche e bar che allestiscono spazi per mangiare nelle vie e negli angoli più caratteristici.

Ad intrattenere musicalmente il pubblico, creando le tipiche atmosfere dello swing, sarà la band “Swing pics”, composta da 5 elementi, che eseguirà con sonorità originali il meglio del repertorio americano dagli anni ’20 agli anni ’50 del secolo scorso, tra cui brani di Duke Ellington, Ella Fitzgerald, Andrew’s Sisters, Count Basie fino al Western Swing e arrangiamenti più moderni di brani classici dal repertorio di Frank Sinatra, the Drifter, Mills Brothers.

E sabato primo agosto, in occasione dell’avvio dei saldi estivi sarà possibile approfittare anche delle offerte delle attività commerciali, con i negozi che saranno aperti anche per tutta la sera a partire dalle ore 21.00.

“Nei fine settimana di luglio – spiega il vicesindaco, con delega a cultura e turismo, Andrea pilati – con Marsciano colora l’estate il centro città si è trasformato in area pedonale, con l’apertura dei negozi e un’offerta culturale che ha spaziato dalla musica, all’arte, al teatro, al cinema. Una iniziativa che ha coinvolto anche Confcommercio, che ringrazio per essersi fin da subito attivata, anche presso il Comune, con proposte a sostegno delle attività commerciali. In queste settimane abbiamo constatato, per le iniziative programmate come anche per l’offerta enogastronomica, un ampio apprezzamento del pubblico, compresi i turisti che nel momento in cui si sono riaperte le frontiere sono tornati a frequentare il nostro territorio, facendo venir meno in gran parte i timori sull’andamento turistico della stagione estiva che erano maturati nel periodo del lockdown”.

“La programmazione delle iniziative culturali e commerciali – conferma Patrizia Trequattrini, consigliere comunale con delega al commercio nel centro storico – proseguirà quindi anche nei prossimi fine settimana in attesa degli spettacoli di Musica per i Borghi dal 21 al 23 agosto e del primo appuntamento, dal 17 al 20 agosto, con Teatro Comunità Umbria Fest, ovvero performance, narrazioni e laboratori teatrali che si svolgeranno sempre in centro, negli spazi dei giardini della scuola IV Novembre, a cura del Teatro Laboratorio Isola di Confine. Le sinergie positive tra Comune, associazioni, commercianti e ristoratori che stiamo attivando nell’organizzazione di questi eventi rappresentano uno dei pilastri su cui costruire, nei prossimi anni, una programmazione culturale estiva articolata e ricca”.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*