Todi, opere pubbliche, cantieri aperti per 7 milioni di euro

 
Chiama o scrivi in redazione


Continua con grande intensità l’azione dell’Amministrazione Rossini sul fronte delle opere pubbliche. In questo periodo, sul territorio comunale di Todi, fioriscono cantieri per 7 milioni di euro.

Sono aperti i lavori di consolidamento delle mura urbiche nel tratto tra Porta Perugina e la salita di San Carlo con un investimento di 500.000 euro; in arrivo nei prossimi giorni la consegna dei lavori per la modifica del tracciato della strada del Tevermorto per 300.000 euro; proseguono i lavori di ristrutturazione della scuola Cocchi per un importo complessivo che supererà i 500.000 euro, mentre partiranno a breve quelli alla scuola Aosta per 2,3 milioni di euro.

In queste settimane sono stati ultimati i lavori di riqualificazione nella parte antica di Pontecuti per oltre 350.000 euro, quelli di urbanizzazione a San Rocco per 180.000 euro e le bitumature di alcune strade a Pian di San Martino per 90.000 euro.

La settimana scorsa è stata aggiudicata la gara per 260.000 euro di lavori nel cimitero di Canonica-Pontecuti, sono state avviate le opere di manutenzione straordinaria della strada di Romazzano per oltre 100.000 euro complessivi, ed importanti novità sono in arrivo per il Contratto di Quartiere di Ponterio.

Mentre è quasi ultimato il cantiere degli interventi per il consolidamento del Fosso delle Cerquette per 500.000 euro, i lavori si sono spostati nel nuovo cantiere aperto nella limitrofa zona sotto via Termoli con consolidamenti del fronte per oltre 200.000 euro, dopo aver da poco ultimato il rifacimento del muro di cinta vicino Porta Orvietana con interventi per 90.000 euro.

Sono giunti al termine i lavori al tetto di San Fortunato per 700.000 euro, con aggiunta di fondi comunali oltre quelli già reperiti dalla passata amministrazione. Entro il mese di agosto si concluderanno i lavori per il nuovo ascensore a Palazzo dei Priori, per circa 200.000 euro, con eliminazione delle barriere architettoniche della sede di uffici comunali.

Alla stessa data verranno consegnati i nuovi bagni a servizio della Sala del Consiglio ed entro settembre partiranno il lavori per il risanamento del tetto del Palazzo Comunale, danneggiato dalle piogge, con circa 200.000 euro di lavori previsti. Ripresi e quasi ultimati i lavori di realizzazione di un tratto di fogne al Cimitero Nuovo per 120.000 euro.

A tutto ciò si aggiungeranno presto le nuove progettazioni in fase di ultimazione.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*