Todi: inaugurata la mostra sulla Grande Guerra vissuta dai tuderti

 
Chiama o scrivi in redazione


Todi: inaugurata la mostra sulla Grande Guerra vissuta dai tuderti
Todi: inaugurata la mostra sulla Grande Guerra vissuta dai tuderti

Todi: inaugurata la mostra sulla Grande Guerra vissuta dai tuderti
Alla Sala delle Pietre l’esposizione storico-documentaria realizzata in occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale. È visitabile fino al 30 gennaio 2016

È stata inaugurata mercoledì 4 novembre 2015 nella duecentesca Sala delle Pietre dei Palazzi Comunali di Todi, dove sarà visitabile fino al 30 gennaio 2016, la mostra storico-documentaria dal titolo “In Trincea. I tuderti e la grande guerra: testimonianze, immagini, documenti, ricordi”.

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il Sindaco Carlo Rossini insieme ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, delle Forze dell’Ordine e dei dirigenti, insegnanti e studenti delle scuole del territorio che hanno contribuito alla realizzazione della mostra.

L’esposizione è realizzata dal Comune di Todi in occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale per rievocare questo importante avvenimento della storia nazionale. La mostra, inserita nel programma nazionale delle iniziative per ricordare i 100 anni della “Grande Guerra”, ripercorre gli avvenimenti tra il 1915 ed il 1918 prendendo in esame sia i momenti istituzionali della vita cittadina, sia quelli legati alle famiglie e ai soldati tuderti.

Per ricomporre questo grande affresco sono stati utilizzati i documenti conservati presso l’Archivio storico e la Biblioteca comunale, attingendo dalla sezione “Leva e Truppe” e dalla serie dei “Manifesti”.

Cimeli, fotografie e lettere sono stati prestati e raccolti dai privati, coinvolgendo anche gli studenti delle scuole primarie e secondarie di Todi coordinate dagli insegnanti al fine di raccontare il conflitto attraverso gli occhi e le memorie dirette e indirette degli abitanti e delle famiglie di Todi e del suo del territorio, della giovane generazione che dalla città partì numerosa, dei molti che morirono e di coloro che riuscirono a tornare. A loro, ai circa 385 caduti e a tutti i soldati del Comune di Todi partiti, è dedicata la mostra.

L’esposizione ha ottenuto il logo ufficiale delle commemorazioni per il “Centenario della Prima Guerra Mondiale” dalla Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Anche la Regione Umbria ha concesso il patrocinio e l’utilizzo del logo per l’iniziativa.

La mostra, che potrà essere utilizzata dalle scuole per finalità didattiche, rimarrà aperta tutti i giorni fino al 30 gennaio 2016 con orario 10-12.30/15-18.

Il percorso espositivo è articolato in due sezioni:

La Guerra ufficiale consiste nella ricerca, lo studio e la presentazione della documentazione di interesse presente nel Fondo Amministrativo e nel Fondo “Leva e Truppe” dell’Archivio Storico: una presentazione di manifesti, quotidiani e foto conservati presso la Biblioteca comunale;
La Guerra dei singoli che, attraverso un pannello di grande formato disposto all’inizio del percorso espositivo, riporta la trascrizione dei nominativi dei 385 caduti del territorio comunale, presenti nel registro conservato nel Fondo Amministrativo “Leva e Truppe” dell’Archivio Storico: una presentazione dei documenti e dei cimeli messi a disposizione dalle singole famiglie, una relazione storica, culturale ed economica del territorio tuderte nella prima metà del XX secolo e la presentazione dei monumenti ai caduti presenti nelle frazioni del territorio tuderte.

Il calendario delle iniziative sul territorio nazionale per il “Centenario della Prima Guerra Mondiale” è consultabile sul portale www.centenario1914-1918.it

Grande Guerra


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*