Presepi D’italia, presentata a Roma come la “Grande Bellezza” del Natale 2014

 
Chiama o scrivi in redazione


MASSA MARTANA – la mostra Presepi d’Italia ha superato a pieni voti il battesimo dell’urbe, grazie alla conferenza stampa organizzata a Roma presso l’Antico Refettorio del Convento di Santa Maria Sopra a Minerva. L’incontro con i mezzi d’informazione è stato presieduto dall’On. Bertinotti , massetano di adozione e grande appassionato di presepi, ed ha suscitato molto interesse tra gli intervenuti. Erano presenti anche Maria Pia Bruscolotti Sindaco di Massa Martana ed il famoso pittore Lorenzo Fonda, il quale ha presentato le prime foto della grande vela sulla quale ha dipinto una splendida Natività, appositamente per Presepi d’Italia. Con l’appuntamento odierno la Mostra, in programma a Massa Martana (PG) da 24 dicembre al 6 gennaio, ha sottolineato la sua dimensione nazionale e la fa capacità di primeggiare alla pari con le rassegne natalizie organizzate in importanti città come Roma e Verona. Un risultato raggiunto per essersi saputa dare una forte identità, infatti non è solo una mostra di presepi, ma in pochi anni è diventata la più importante vetrina nazionale dell’arte sacra ispirata al Natale. Grande curiosità ha suscitato la Novità di Presepi d’Italia 2014:  un Presepe di ghiaccio grande ben 16 metri quadri!

Un presepe unico in Italia, con statue a grandezza naturale, scolpite su grandi blocchi di ghiaccio che brillano come se fossero di cristallo. In adorazione davanti alla Sacra Famiglia ci saranno le statue dei due nuovi Papi Santi: SAN GIOVANNI XXIII e SAN GIOVANNI PAOLO II. Un doveroso omaggio a due Papi che hanno conquistato il cuore di milioni di fedeli in tutto il mondo e che per la prima volta sono stati scolpiti sul materiale più puro che c’è, il ghiaccio! Le loro statue saranno luminose e trasparenti come il cristallo.

Un presepe “da brivido” che merita l’Oscar del presepe più bello d’Italia nel 2014. Dal Presidente Ennio Passero è stato sottolineato che il presepe di ghiaccio rappresenta la grande attrazione della mostra, ma l’arte sacra ispirata al Natale ne è il suo valore aggiunto, come testimoniano: 41 MAESTRI CERAMISTI, in rappresentanza di 16 città della ceramica, presentano il meglio della tradizione artistica delle loro città, ognuna fiera della bellezza ed originalità delle sue opere in ceramica sul Natale. 52 GRANDI SCULTORI, tutti artisti molto noti e di grande talento, affascinati dalla magia della Nascita di Cristo, hanno scelto Massa Martana per esporre opere geniali e creative che danno lustro e prestigio alla mostra, rendendola ogni anno tutta nuova. 8 BRAVI PITTORI, ognuno ispirato dalla festa più bella dell’anno. 63 NUOVI PRESEPI, uno più bello dell’altro, napoletani, palestinesi, popolari e diorami, realizzati con grande maestria da alcuni dei più bravi presepisti italiani.

La XIII Edizione di Presepi d’Italia sorprenderà per la meraviglia delle opere esposte e la sua “grande bellezza” sarà il dipinto di mt 7×3 del Maestro Lorenzo Fonda, triestino di nascita e perugino di adozione, il quale dopo il successo raccolto in Europa, ha fatto quasi irruzione -mitissima- negli Stati Uniti, poi in quel tempio dell’arte contemporanea che ormai è diventata la Farnesina. “Presepi d’Italia”, un evento di portata nazionale, …..il più bello spettacolo da vedere a Natale!


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*