Marsciano, sistema di videosorveglianza, importante ruolo dei privati

Marsciano, sistema di videosorveglianza, importante ruolo dei privati

Marsciano, sistema di videosorveglianza, importante ruolo dei privati

La rete di videosorveglianza che il Comune di Marsciano ha implementato nel corso del 2023 nel capoluogo ha già in diverse occasioni dimostrato la sua utilità, permettendo alle Forze dell’ordine di individuare autori di atti vandalici o altri reati. Il sistema, collegato ad una centrale di controllo presso la Polizia locale, è il risultato di nuove installazioni e del recupero, sostituzione e messa in rete di telecamere installate negli anni passati ma che non erano mai entrate in funzione o che non erano più funzionanti.

“L’implementazione di questa rete – sottolineano il presidente del Consiglio comunale Vincenzo Antognoni e il consigliere con delega alla sicurezza Giorgio Montagnoli – è un percorso in itinere, dove, in base alla disponibilità di risorse, si andranno ad aggiungere nuovi punti di videosorveglianza, a Marsciano come anche in altre aree del territorio comunale. Per garantire una sempre maggiore sicurezza è tuttavia importante che anche i privati, come attività commerciali e aziende, possano collegare il proprio sistema di videosorveglianza, laddove presente, a centrali operative delle Forze dell’ordine, andando in questo modo a permettere un più capillare controllo e una migliore copertura di vie e piazze”.

Proprio da ultimo, una delle principali aziende della zona industriale marscianese, la Grifoflex, ha installato un impianto di videosorveglianza che è stato collegato ad una centrale operativa della Polizia di Stato.

L’amministrazione rivolge quindi alle attività commerciali e produttive dotate di un sistema di videosorveglianza, o che intendono installarlo, l’invito a interfacciarlo con le centrali operative delle Forze dell’ordine. È in questo modo che il controllo del territorio può allargarsi velocemente a garanzia e tutela di tutta la comunità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*