Marsciano, al via la riqualificazione di via Tremblay 

Marsciano, al via la riqualificazione di via Tremblay 

Marsciano, al via la riqualificazione di via Tremblay 

Il Comune di Marsciano darà inizio, a partire da domani 4 febbraio, ad un intervento complessivo di riqualificazione del patrimonio verde presente in via Tremblay en France nella zona del Palazzetto dello sport a Marsciano.

Il lavoro, che rientra nei servizi di manutenzione svolti dall’azienda Umbra Servizi cui è affidata la gestione del patrimonio verde comunale, si rende necessario per esigenze di sicurezza e prevede l’abbattimento dei 13 pini attualmente presenti all’interno dello spartitraffico della via, la sistemazione e ridistribuzione di alcune piante di oleandro che attualmente limitano la visibilità tra le due corsie e il successivo reimpianto di nuovi arbusti e fiori compatibili con il luogo al fine di garantire un intervento ottimale in termini di sicurezza e che tenga conto anche della pubblica illuminazione presente.

LEGGI ANCHE – Covid-19, scattano nuove misure di prevenzione a Marsciano

La scelta dell’amministrazione di procedere ad una tale riqualificazione, ed in particolare all’abbattimento delle alberature attualmente presenti, fa seguito ad una relazione tecnica sulle condizioni statiche e fitosanitarie di queste alberature effettuata nell’ambito delle attività di monitoraggio e censimento di tutto il patrimonio arboreo comunale.

Nella relazione si indica come necessario, ai fini della sicurezza di pedoni e traffico veicolare, l’immediato abbattimento di 6 pini (sui 13 attualmente presenti) e la potatura di altri 5 con una nuova valutazione delle condizioni di staticità da farsi comunque entro un anno.

“Tenuto conto delle indicazioni fornite nella relazione – spiegano gli assessori Francesca Borzacchiello e Roberto Consalvi – e del fatto che tutti e 13 i pini, non solo quelli di cui si chiede l’immediato abbattimento, stanno causando il sollevamento del cordolo dello spartitraffico e dello stesso piano stradale, sul quale peraltro siamo intervenuti a inizio 2020 proprio per recuperare in parte ai danni causati dagli apparati radicali delle piante, l’amministrazione comunale ha deciso di procedere all’abbattimento di tutte e 13 le alberature e di effettuare, nel rispetto delle normative, la piantumazione di un nuovo arredo arboreo.

Una scelta che sicuramente ha un importante impatto paesaggistico su via Tremblay ma che è finalizzata a risolvere in via definitiva i problemi di sicurezza che i pini presenti determinano.

Quello che si realizzerà è quindi un intervento per la sicurezza dei cittadini, che servirà anche a riqualificare tutta l’area, la cui opportunità va vista anche alla luce della recente caduta, a seguito di cattive condizioni meteo, di alcuni pini nell’area del Tabacchificio Pietromarchi, indeboliti da troppi anni di mancate manutenzioni, adeguate a questo tipo di alberature, e dall’essere comunque arrivati a fine vita”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*