La Zambelli Orvieto supera Roma ed avvicina la zona play-off

 
Chiama o scrivi in redazione


immagine del fotografo Fabio Alessandrini

ORVIETO (TR) – Una giornata estremamente positiva la prima di ritorno in serie B1 femminile per la Zambelli Orvieto che mette in cascina altri tre punti e prosegue la sua marcia nelle zone nobili.
Tanti i motivi di soddisfazione per le atlete biancoverdi che hanno ottenuto l’intera posta, vedendo sconfitte le due squadre più vicine, l’inseguitrice Bologna e soprattutto la fuggiasca Firenze.

La quarta piazza della classifica è così ancora più salda per le rupestri che sono tornate nella scia della zona play-off avendo ora un ritardo di soli tre punti dalle toscane, avversarie al Pala-Papini tra due settimane.
Per la quarta volta da inizio stagione cade la Proger Volley Friends Roma, che pur condannata dal pronostico ha cercato di non lasciare nulla d’intentato ed ha tenuto botta in tutti e tre i set.

La partita è stata sempre controllata dalle orvietane che hanno imposto il proprio ritmo, sfruttando l’occasione per fare un po’ di turn-over, e così la centrale Bigini ha giocato al posto di Tiberi tutta la partita, e le libero Righi ed Andreani sono state avvicendate frequentemente.

Lo staff tecnico in questa occasione ha potuto sperimentare anche alcune soluzioni tattica diversa utilizzando Fastellini, Rosso e Piastra nelle fasi finali di ogni frazione di gioco.

Nel complesso è stata una buona prestazione da parte di una squadra che dimostra di essere conscia delle proprie potenzialità e ben concentrata sulla rincorsa alla zona play-off, ora più vicina a causa della sconfitta delle fiorentine a Rieti.
Motivi di soddisfazione dunque ce ne sono per le ragazze del presidente Flavio Zambelli che ora però deve raccogliere tutte le energie psico-fisiche per affrontare domenica prossima in trasferta le cugine di San Giustino nell’ennesimo derby regionale.

ZAMBELLI ORVIETO – PROGER VOLLEY FRIENDS ROMA = 3-0

(25-21, 25-20, 25-22)
ORVIETO: Kotlar 12, Biccheri 11, Bigini 8, Rossini 8, Ubertini 7, Mazzini 2, Andreani (L1), Fastellini 5, Piastra 1, Rosso 1. N.E. – Volpi, Tiberi, Righi (L2). All. Marco Gobbini ed Alessandro Magnaterra.

ROMA: Frasca F. 11, Giglio 4, Ascensao M. 4, Fornari 4, Ascensao R. 3, Muzi 2, Krasteva (L1), Frasca M. 2, D’Angelo 1. N.E. – Ferrari, Cianetti, Pavone, Latini (L2). All. Piero Camiolo e Salvatore Runca.

Arbitri: Rocco Brancati e Fabio Toni.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*