Inaugurati giovedì 27 ottobre i lavori nei plessi scolastici di Schiavo e Spina

Inaugurati giovedì 27 ottobre i lavori nei plessi scolastici di Schiavo e Spina

È stata una occasione di festa per scuola, famiglie e istituzioni quella caratterizzata, nella giornata di giovedì 27 ottobre, dall’inaugurazione dei lavori eseguiti nei plessi della scuola primaria del quartiere di Schiavo a Marsciano e della scuola secondaria di primo grado a Spina.

Quest’ultimo plesso, che ospita 67 studenti, è stato interessato da un importante intervento di adeguamento sismico ed efficientamento energetico e funzionale, per un importo di 440mila euro, cui si è aggiunto anche un potenziamento della connettività.

Nella primaria di Schiavo, che accoglie 76 alunni,  l’intervento ha riguardato il solo efficientamento energetico, per un importo di 145.500 euro.

“Lavori che – come ha ricordato l’amministrazione, presente per il taglio del nastro con il sindaco Francesca Mele e gli assessori Dora Giannoni e Francesca Borzacchiello – hanno permesso di restituire a studenti, docenti e personale scolastico delle strutture moderne, più sicure e funzionali allo svolgimento delle attività didattiche, a riprova dell’importanza, ben presente a questa amministrazione, che un ambiente adeguato e accogliente sotto tutti punti di vista riveste in ambito educativo”.

Tra gli aspetti sottolineati sia dall’amministrazione che dalle dirigenti scolastiche, Elvira Baldini del II° Circolo didattico di Marsciano, intervenuta a Schiavo, e Francesca Gobbi dell’Omnicomprensivo Salvatorelli-Moneta, presente a Spina, c’è stato il lavoro svolto con professionalità e competenza dai progettisti, dalle ditte esecutrici e dagli uffici comunali e l’importanza del ruolo e del coinvolgimento delle famiglie nella vita scolastica.

Una presenza fondamentale che dà sostanza al patto formativo che ha per protagonisti la scuola, le istituzioni e tutti gli attori della società civile.

Alle due inaugurazioni di plessi scolastici ne seguirà ora una terza. Martedì 8 novembre sarà infatti la volta dei lavori di efficientamento energetico che lo scorso anno, in estate, hanno interessato la scuola dell’infanzia di Castiglione della Valle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*