Giornate Bettona degustazioni, pic-nic e visite guidate sapori saperi territorio

Il progetto "Sapori & Saperi d'eccellenza" chiude con un ricco programma

Giornate Bettona degustazioni, pic-nic e visite guidate sapori saperi territorio

Giornate Bettona degustazioni, pic-nic e visite guidate sapori saperi territorio

Giornate Bettona degustazioni – La villa settecentesca del Boccaglione di Bettona sarà il palcoscenico di un ricco programma di attività per celebrare i sapori e i saperi del territorio locale questo fine settimana. L’evento, parte integrante del progetto “Sapori & Saperi d’eccellenza”, si svolgerà domenica 16 giugno e chiuderà il ciclo di appuntamenti “Ti racconto Bettona“, una vetrina dedicata al ruolo dell’agricoltura, del territorio, della biodiversità e dell’agroalimentare.

Dopo due giorni di convegni incentrati sulla salvaguardia del paesaggio rurale e del territorio, la villa del Boccaglione aprirà le sue porte al pubblico per una giornata ricca di iniziative. Dalle 10 alle 12, l’esposizione di attrezzi agricoli storici a cura di Coldiretti e attività didattiche per i bambini per imparare a riconoscere la fauna e la flora autoctone. Sarà inoltre possibile partecipare a un pic-nic sull’erba con i prodotti tipici del territorio preparati dalla Pro Loco di Bettona.

Alle 11, è in programma l’incontro per illustrare il progetto di restauro dei giardini di Villa del Boccaglione, mentre alle 12, 16:30 e 17:30 sono previste visite guidate della villa a cura della storica dell’arte Gioia Orsini Federici. Alle 17:30, Coldiretti Umbria organizzerà l’incontro “Agricoltori, Attori di sviluppo – Le priorità dell’agroalimentare umbro”.

Nel pomeriggio, spazio alla degustazione guidata di vini a cura della Strada dei Vini del Cantico (ore 18:00) e al concerto jazz del Lisa Primavera quartet (ore 19:00), per concludere infine con un aperitivo offerto da Coldiretti e Campagna Amica Umbria (ore 20:00).

Questa giornata di eventi è parte integrante del progetto “Sapori & Saperi d’eccellenza”, nato per sostenere i prodotti enogastronomici del comprensorio locale e valorizzare la sostenibilità delle filiere dell’agroalimentare del territorio. Grazie alla collaborazione della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell’Umbria, la suggestiva villa settecentesca aprirà le sue porte al pubblico, offrendo un’occasione unica per scoprire e apprezzare i tesori del patrimonio culturale e agroalimentare di Bettona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*