Deruta: nasce il nuovo Gruppo Comunale di Protezione Civile

A Deruta, workshop su La mobilità elettrica: limiti e prospettive di una rivoluzione annunciata e sfida vinta

Deruta: nasce il nuovo Gruppo Comunale di Protezione Civile

E’ stato costituito il nuovo Gruppo Comunale di Protezione Civile di Deruta, un’importante struttura che opererà a supporto dell’Amministrazione, in occasione di eventi calamitosi, durante manifestazioni ed eventi con un afflusso notevole di persone, o in tutte le altre situazioni che ne renderanno necessario l’intervento.


Fonte Ufficio Stampa
Comune di Deruta


Il Gruppo Comunale di Protezione Civile opera in piena autonomia tecnica sotto la direzione del Coordinatore su disposizione del Sindaco o suo delegato, tramite il Centro Operativo Comunale (C.O.C.), qualora attivato, o il “Servizio Comunale di Protezione Civile”, secondo le modalità definite nel Piano di Protezione Civile, o nelle “disposizioni di servizio” ordinate dall’Amministrazione. E’ stato anche approvato il relativo Statuto.

Al via le iscrizioni

L’iscrizione al Gruppo è subordinata alla presentazione di apposita domanda e all’accoglimento della stessa da parte del Sindaco, previo accertamento da parte del Coordinatore dei requisiti richiesti.

Il Gruppo collabora con gli Uffici comunali nell’espletamento delle attività proprie della Protezione Civile e di quelle connesse con le iniziative di tutela del territorio, ai fini della sicurezza pubblica e privata.

“La costituzione del Gruppo comunale di Protezione civile – commentano il sindaco Michele Toniaccini e l’assessore alla Protezione Civile, Giacomo Marinacci – era una necessità avvertita da tempo e che ha trovato, in questa Giunta, la sua piena realizzazione.

Il Gruppo rappresenta una fondamentale rete di solidarietà, formata da personale qualificato e appositamente formato, su cui la popolazione potrà contare, sempre sotto il coordinamento istituzionale dell’Ente.

Deruta presenta anche una fitta e articolata presenza di associazioni che hanno sempre collaborato con questa Amministrazione, e lo abbiamo toccato tutti con mano anche durante l’emergenza sanitaria. Il Gruppo comunale, che nasce per volontà e su impulso dell’Amministrazione comunale, collaborerà con le altre importanti realtà presenti sul territorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*