Cronoscalata Deruta Castelleone, un weekend dedicato alle moto

 
Chiama o scrivi in redazione


Cronoscalata Deruta Castelleone, un weekend dedicato alle moto

Un week end dedicato a moto moderne, moto d’epoca, sidecar e quod che scenderanno in gara il 12-13 giugno per la “Cronoscalata Deruta Castelleone”. Hanno partecipato alla presentazione oggi, nel palazzo della Provincia il sindaco di Deruta Michele Toniaccini, l’assessore allo sport Maria Cristina Canuti, Stefano Todini e Mauro Branda rispettivamente Presidente e vicepresidente del Motoclub Deruta 2012 Città della Maiolica. La gara è nazionale e fa parte della Coppa Italia velocità in salita e interesserà la strada Provincia 419 “Deruta-Casalalta”, più precisamente il tratto compreso tra il nucleo storico di Deruta e il Borgo di Castelleone.

”Questa gara è il primo evento Nazionale sul nostro territorio – ha affermato Toniaccini – post pandemia. Eventi di questo tipo aiutano la riprese economica visto che i partecipanti resteranno nel nostro borgo per tutto il week end. Come amministrazione manteniamo stretta la collaborazione con le associazioni del territorio collaborando con loro nell’organizzazione di eventi. Per la gara in particolare siamo riusciti a bitumare il percorso rendendolo più sicuro”.

A questo proposito l’assessore Canuti ha ringraziato la Croce Rossa dell’Umbria e l’associazione ex Carabinieri in congedo che si occuperanno della sicurezza durante la gara e i consiglieri comunali Marco Chicchiù e Fabio Bistarelli che si sono impegnati nell’organizzazione. “Il percorso scelto per la gara è di elevato pregio paesaggistico ed ambientale dovuto alla morfologia del percorso e alla sua bellezza naturale – ha concluso Canuti”.

“Il nostro club – ha detto  Stefano Todini – è formato da derutesi attaccati al proprio territorio che sperano con questo evento di ridare vitalità e movimento al settore e all’economia”.

“Ospitiamo con orgoglio – ha concluso Mauro Branda – la Gara unica di Coppa Italia, una gara importante del campionato Italiano di Velocità. Il percorso è di 2,120 km e comprende 10 curve, di cui 3 tornanti, oltre a chican posta a ml 400 dopo la partenza. E’ una manifestazione sportiva importante a livello agonistico e sportivo.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*