Collazzone, rubano una carta di credito, i Carabinieri denunciano tre giovani macedoni

 
Chiama o scrivi in redazione


Dopo diversi mesi di indagini, anche informatiche, i Carabinieri della Stazione di Collazzone hanno individuato tre studenti di origine macedone, tra i 21 ed i 25 anni, residenti a Gualdo Cattaneo, ritenuti responsabili di aver utilizzato una carta di credito, asportata da uno di loro all’interno di uno studio tecnico della zona.

Le indagini, avviate a seguito della denuncia sporta dal responsabile dello studio tecnico, si sono da subito indirizzate verso lo studente straniero che stava svolgendo uno stage presso tale studio, permettendo di appurare che questi, approfittando appunto del suo impiego, aveva sottratto la carta di credito, poi adoperata insieme ai suoi amici, per l’acquisto di un bracciale, di un telefono cellulare I-phone e due paia di occhiali di un famoso marchio in vari negozi della Provincia.

Ora dovranno tutti rispondere, davanti all’Autorità Giudiziaria, del medesimo delitto di “concorso nell’uso indebito di carta di credito” mentre lo stagista anche di furto aggravato.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*