Circolo PD Orvieto Scalo, assemblea: “Prima di Tutto la persona”

Il 29 gennaio si è svolta a Orvieto Scalo un’assemblea pubblica promossa dal Gruppo Consiliare PD della Regione dell’Umbria e dal circolo PD di Orvieto Scalo alla quale hanno partecipato il consigliere regionale Fausto Galanello, Cristina Croce vice sindaco di Orvieto e l’assessore regionale dell’Umbria alle Politiche Sociali Carla Casciari.

Il tema posto era molto ambizioso ma chiaro PRIMA DI TUTTO LA PERSONA sapendo che nei prossimi mesi la Regione Umbria farà scelte importati sul lavoro e sul sociale. Molti gli interventi da Andrea Massino della coop Quadrifoglio a Lidia Formiconi del sindacato pensionati della CGIL, a Karol Sganzerla dei Giovani Democratici e Luisa Basili per il circolo PD.

Ma ci sono stati anche interventi di base come quello di Riccardo del Comitato delle Famiglie del quartiere o Pino un insegnante in pensione molto presente nelle iniziative pubbliche. Per le istituzioni Maurizio Talanti consigliere comunale e il sindaco Giuseppe Germani hanno chiuso gli interventi prima delle conclusioni dell’assessore Casciari.

Molti i temi trattati, da quelli piu’ concreti sulla vivibilità del quartiere a quelli piu’ generali come la necessità di un nuovo PIANO di Sociale Zona dell’Orvietano, la protesta per i fondi PRINA dirottati dal sociale alla sanità. Le proposte piu’ importanti sono state la realizzazione di un vero centro di aggregazione giovanile da realizzare proprio al posto del Centro sociale di Orvieto Scalo, un centro diurno per anziani sul modello di quello di Fabro Scalo e il completamento del Piccolomini.

A conclusione il segretario del circolo Fabrizio Pacioni ha ricordato il prossimo appuntamento per discutere i progetti di risistemazione del fiume Paglia che si terrà la prima settimana di febbraio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*