A Deruta assegnate le Spighe Verdi per il terzo anno consecutivo

A Deruta assegnate le Spighe Verdi per il terzo anno consecutivo

Deruta, per il terzo anno consecutivo, è stato riconfermato comune rurale, località virtuosa per la sostenibilità! Sono state assegnate le Spighe Verdi 2023, la certificazione promossa da Confagricoltura e FEE Italia – Foundation For Environmental Education, per quei comuni rurali che attivano strategie di gestione del territorio in un percorso virtuoso che tiene conto dell’ambiente e della qualità della vita dell’intera comunità.

“Siamo onorati – commentano il sindaco Michele Toniaccini e l’assessore alle Politiche Ambientali, Francesca Marchini – di questo riconoscimento che è frutto di un impegno quotidiano e di un’azione tesa a contribuire a rendere il nostro territorio sempre più sostenibile e, di anno in anno, rafforzeremo questo obiettivo”.

Al centro della piattaforma di Spighe Verdi c’è “l’agricoltura – proseguono – che è espressione e parte integrante e caratterizzante del nostro territorio”.

Aderire a Spighe Verdi – concludono significa “rafforzare costantemente le buone pratiche ambientali che già portiamo avanti come programma di Giunta, di comportamenti virtuosi che, insieme a cittadini, imprenditori derutesi e di tutte le altre città umbre e d’Italia, renderanno possibile quel cambiamento che, prima di tutto, è culturale”.

Il programma, infatti, è pensato per guidare i comuni rurali nella scelta di strategie di gestione del territorio a salvaguardia dell’ambiente e della qualità della vita dell’intera comunità, condividendo con Confagricoltura un set di indicatori in grado di fotografare le politiche di gestione del territorio e indirizzarle verso criteri di massima attenzione alla sostenibilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*