Regionali, Rosita Miani, problemi non si risolvono col chiacchiericcio

Regionali, Rosita Miani,
Rosita Miani,

Regionali, Rosita Miani, problemi non si risolvono col chiacchiericcio

Con la premessa citando il film premio Oscar la grande bellezza, “non mi sono mai occupata e mai mi occuperò nel cammino verso le regionali in Umbria del chiacchiericcio di fondo che ormai rimane a dir poco ininfluente nel pensiero delle persone normali. “

Per il resto il nostro obiettivo, come ben evidenziato in 500 atti e proposte depositate in consiglio regionale dal candidato alla presidenza Claudio Ricci, sarà quello di occuparci della risoluzione dei problemi e sopratutto come trovare le risorse per far ciò che si dice e ci si impegna a fare.

Sopratutto per cambiare realmente un sistema, bisogna avere la capacità di fare e la libertà di scegliere il merito e il meglio oltre ogni condizionamento politico.

Volendo fare solo un piccolo esempio, grazie anche alle nostre sollecitazioni la III Commissione Consigliare e la Giunta Regionale in Umbria hanno chiesto con formale atto, al Ministero della Salute, di salvare il punto nascita a Todi.

Considerando che chi governa la Città di Todi include partiti al governo Nazionale, auspichiamo rapide risposte.

Le nostre proposte regionali sono concrete, perché partono da un punto reale, la possibilità di ridurre sprechi, inefficienze e semplificare la burocrazia; per ottenere 50/100 milioni in più all’anno da destinare  in Umbria allo sviluppo di nuovi posti di lavoro, meno tasse a partire dall’IRAP sulle imprese, più sostegno alle 50.000 famiglie in difficoltà sul territorio, aumentare le risorse per la sicurezza urbana. A tal proposito il comune di Todi ha elaborato e approvato un piano per la sicurezza urbana?

Visto che le mie comunicazioni sono state sempre propositive, chi risponde in modo polemico è evidente che si sta agitando e, con questo caldo, consiglio di “stare sereni”. Buona Estate a tutti!

Rosita Miani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*