Raccolta beneficenza “Aiutiamo Michele”: obbiettivo raggiunto

raccolta fondi per cura Michele, un bambino affetto da “adrenoleucodistrofia“

Raccolta beneficenza "Aiutiamo Michele": obbiettivo raggiunto

Raccolta beneficenza “Aiutiamo Michele”: obbiettivo raggiunto

Domenica 29 maggio alle ore 19 presso il Tennis Club di MARSCIANO la maestra Loretta Rapporti, vice preside dell’istituto scolastico omnicomprensivo “Mameli-Magnini” di Deruta, che si è fatta promotrice della raccolta fondi per la cura di Michele, un bambino affetto da “adrenoleucodistrofia“, più comunemente conosciuta come “olio di Lorenzo “, ha incontrato un gruppo di volontari che hanno voluto partecipare alla donazione. La notizia diffusa nella chat del Roma Club UmbriaGialloRossa di Marsciano, spinta dal presidente Massimo Ciurnelli, ha subito riscontrato grande adesione, ma si è immediatamente allargata per merito di Gabriele Spaccini, socio del club calcistico, ma anche vice presidente del Tennis Club Marciano e consigliere del ASD-FREEBIKE, che ha provveduto a diffondere la notizia.

La raccolta era partita da Deruta ad opera dell’assessore alle politiche sociali Michele Toniaccini, che aveva già portato il suo contributo alla cena per la raccolta svoltasi il 10 maggio presso il ristorante “Il Papiro” a Deruta. E’ stato chiamato anche lui a presenziare alla donazione, insieme alla maestra.

La maestra Loretta ha spiegato a tutti i presenti il caso difficile di Michele, ormai costretto su una sedia a rotelle, quasi privo di vista e di udito, e la necessità di dover raggiungere la consistente cifra di 30.000 euro dei quali la famiglia non poteva disporre, ma necessari alle cure del piccolo bambino di 11 anni presso una clinica vicino Vienna. Dopo la commozione dei presenti, sfociata in un applauso liberatorio e di ringraziamento all’impegno della maestra, si è passati alla consegna delle raccolte. Alle associazioni sopracitate, si sono aggiunte quelle provenienti da Deruta del “Coro Girolamo Diruta”, di un gruppo di bambini del Catechismo, una raccolta fatta in chiesa durante la messa domenicale. Consistente anche la raccolta organizzata da Marco Vincenti che ha sollecitato amici e parrocchiani di Pianello e di Umbertide e ha invitato tutti a seguire Michele anche con le preghiere.

Insomma una grande dimostrazione di solidarietà che ha portato ad una raccolta complessiva di quasi 3.500 euro e che soprattutto ha permesso il raggiungimento della cifra necessaria. Michele è quindi partito per raggiungere la clinica dove ha già fissato il primo intervento per mercoledì 1 giugno. Non ci resta che sperare e pregare che  tutto si risolva per dare al piccolo Michele

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*