Lions Marsciano, salvaguardia dell’ambiente e solidarietà

Il Club Lions di Marsciano – VIII Circoscrizione, Zona A – ha realizzato un progetto avente come scopo fondamentale la solidarietà strettamente collegata con la difesa dell’ambiente cercando così di applicare concretamente due tra i principali obiettivi che la Nostra Associazione da sempre si prefigge.

La prima idea fu concepita nel 2011 quando l’allora Governatore Wing-Kun Tam stabili, come Service Internazionale, di mettere a dimora “Un Milione di Alberi”. Il Cub di Marsciano ritenne allora di partecipare a tale iniziativa rimboscando un appezzamento di terreno agricolo scegliendolo in modo da ovviare alla difesa dell’ambiente e alla solidarietà.

Entrando nel merito riassumiamo l’iter di questa importante iniziativa: nel nostro territorio, ormai da molti anni , svolgono un’assidua e profonda attività di assistenza sociale verso i più deboli ed emarginati, i Sacerdoti della Parrocchia di San Venanzo ( Comune limitrofo di Marsciano), Don Giuseppe Petrangeli e Don Ruggero Iorio. Con il loro costante impegno sono state istituite diverse Comunità di accoglienza per soggetti bisognosi di sostegno ( bambini, giovani, anziani); in particolare, in zona Collelungo , nel marscianese, è stata fondata una Casa di recupero-accoglienza per giovani disadattati “ Villaggio Mauro Faina”. Si tratta di un’area agricola con annesso casale donata dalla Contessa Teresa Faina, proprietaria terriera della zona, a ricordo del fratello scomparso in tenera età. Il casale, ristrutturato, ospita attualmente circa 22 ragazzi con differenti problematiche ed il terreno circostante viene utilizzato per coltivazioni varie ed allevamenti di animali da cortile : si tratta a tutti gli effetti di un’Azienda agricola che occupa questi giovani.

Circa un ettaro è rimasto incolto.

Il club Lions di Marsciano ha ritenuto opportuno permettere alla Comunità di utilizzare anche questo appezzamento   e si è orientato, tenendo presenti le finalità umanitarie e di salvaguardia dell’ambiente dell’Associazione, verso l’impianto di un bosco formato da una tartufaia con 130 piante micorizzate del Genere Quercus e di un noceto da frutta (50 alberi) essendo il terreno in posizione ottimale e agronomicamente adatto a tali coltivazioni.

Come già accennato l’iniziativa, oltre ad avere l’obiettivo di salvaguardia ambientale ha quello della solidarietà: viene infatti data la possibilità di un’ulteriore attività per questi giovani, attività nel contempo manuale e produttiva anche economicamente; sappiamo infatti che il maggior aiuto che possiamo dare a giovani in difficoltà per favorirne il reinserimento nella Società è quello del lavoro e della gratificazione per il loro impegno.

Questo in sintesi il nostro progetto, ambizioso per un Club piccolo come quello di Marsciano ma importante per noi e per la nostra Comunità; con l’aiuto di tutti i Soci e di alcuni benefattori del luogo, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo anche se l’impegno operativo ed economico sono stati notevoli; ora però ci sentiamo appagati e molto orgogliosi per ciò che siamo riusciti a realizzare.

Teniamo molto a ricordare che questa nostra iniziativa era stata a suo tempo presentata a Franco Fuduli, allora Governatore Lions, che ci ha prematuramente e tragicamente lasciati; Franco ne era rimasto entusiasta e portava il nostro progetto a esempio di operosità e coraggio nei vari Clubs; abbiamo pertanto voluto dedicare alla Sua memoria questa nostra opera cosìcché, come ora è presente nei nostri cuori, il Suo ricordo rimanga vivo per sempre ,in tutti.

L’inaugurazione dell’opera è stata effettuata sabato 25 ottobre alla presenza di numerosi Soci Lions del Club di Marsciano e di altri Clubs Lions e di tutti coloro che ci sono stati vicini e ci hanno sostenuto e incoraggiato.

Sono intervenuti il Presidente del Club di Marsciano Renzo Boriolo, la rappresentante del Centro Studi Nazionale Lions per l’Ambiente Rosalba Maria Farnesi, il Sindaco di San Venanzo Marsilio Marinelli, I Sacerdoti Don Giuseppe Petrangeli e Don Ruggero Iorio ed il Governatore del Distretto Lions 108L cui appartiene il Club di Marsciano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*