Lega Deruta: Famiglia al centro delle politiche sociali del comune Deruta

Lega Deruta: Famiglia al centro delle politiche sociale del comune Deruta

Lega Deruta: Famiglia al centro delle politiche sociali del comune Deruta

Lega Deruta: Famiglia al centro delle politiche sociali del comune Deruta

  • La famiglia al centro delle politiche sociale del comune di Deruta: a breve aprirà uno Sportello Luciano Capoccia (sezione Lega Deruta): “Consideriamo la famiglia come una risorsa, per questo è fondamentale sostenerla

La famiglia al centro delle politiche sociale del comune di Deruta: a breve aprirà uno Sportello Luciano Capoccia (sezione Lega Deruta): “Consideriamo la famiglia come una risorsa, per questo è fondamentale sostenerla” Deruta – Il Comune di Deruta è amico delle famiglie e la sua partecipazione al Network Family è un azione politica molto importante.

  • A breve aprirà infatti sul territorio lo Sportello della Famiglia, uno spazio di ascolto per persone che si trovano in difficoltà.

“La sezione Lega di Deruta – spiega il commissario Luciano Capoccia – considera la famiglia come una risorsa ed è fondamentale per questo sostenerla, personalizzando gli interventi specifici, con politiche di welfare non soltanto riparative ma anche e soprattutto generative di valori, sviluppo e innovazione.

Un territorio interconnesso, fondato su reti di fiducia, contatti e scambi familiari, sociali ed economici è una risorsa che incrementa la capacità di produrre ulteriore capitale da parte di individui, aziende ed istituzioni ed è questa la linea politica intrapresa dall’amministrazione di Deruta”.

Lo Sportello della Famiglia è un progetto al quale ha lavorato attivamente anche il consigliere comunale della Lega Eleonora Todini insieme all’assessore alle politiche Sociali Maria Cristina Canuti per la quale lo Sportello della Famiglia è un servizio per accogliere, informare, orientare ed accompagnare con risorse necessarie una nuova politica vicina alle famiglie. Deruta,21 gennaio 2021

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*