Giorno della memoria, a Marsciano il film “Corri ragazzo corri”

In occasione delle celebrazioni per il Giorno della memoria, martedì 27 gennaio, il Comune di Marsciano ha organizzato la proiezione del film “Corri ragazzo corri” in programma, a partire dalle ore 9.30, presso il Teatro Concordia. Questa ricorrenza celebra la liberazione, il 27 gennaio del 1945, da parte delle truppe sovietiche, del campo di sterminio di Auschwitz, simbolo delle atrocità commesse nei lager.

“Corri ragazzo corri”, del regista tedesco, premio Oscar, Pepe Danquart, è un film ispirato ad una storia vera e tratto dal romanzo omonimo dello scrittore israeliano Uri Orlev, un libro per ragazzi che è diventato un bestseller in tutto il mondo.
Jurek ha circa nove anni quando fugge dal ghetto di Varsavia. Costretto a separarsi dai fratelli e dai genitori per salvarsi dai nazisti, vivrà i durissimi tre anni che lo separano dalla fine della guerra nei boschi e nei villaggi vicino alla capitale. La forza della vita che lo anima è più forte di tutto ciò che lo circonda. Inizia ad attuare dei piani di sopravvivenza astuti e coraggiosi per non essere trovato e riconosciuto dai tedeschi. Imparerà a dormire sugli alberi e a cacciare per nutrirsi. Sopravvivrà ai gelidi inverni chiedendo ospitalità, contraccambiandola con manodopera. In questo duro viaggio, Jurek incontrerà persone che lo aiuteranno ed altre che lo tradiranno ma non perderà mai la forza per andare avanti.

Alla proiezione, alla quale sono invitati tutti i cittadini, prenderanno parte alcune classi dell’Istituto Omnicomprensivo Luigi Salvatorelli di Marsciano e gli studenti della Scuola media di San Venanzo. Saranno presenti anche i rappresentanti delle Amministrazioni comunali di Marsciano e San Venanzo insieme alle sezioni locali dell’Anpi, di Libera, dell’Associazione nazionale dei Carabinieri e dell’Associazione famiglie dei caduti in guerra.

[divider] [divider]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*