Film di Francesco Cordio, legato a Todi, sul Rai Sport “L’altra faccia della medaglia”

in anteprima assoluta il docu-film su tre atleti italiani alle prese con le qualificazioni per le Olimpiadi

Film di Francesco Cordio, legato a Todi, sul Rai Sport “L’altra faccia della medaglia”
l'altra faccia della medaglia

Film di Francesco Cordio, legato a Todi, sul Rai Sport, “L’altra faccia della medaglia”  A poche ore dall’inizio dei Giochi Olimpici di Rio, questa sera RaiSport trasmette in anteprima assoluta il nuovo film di Francesco Cordio “L’altra faccia della medaglia” (ore 23:00, RaiSport1, canale 57 del digitale terrestre). La pellicola è il racconto delle esperienze umane e sportive di tre atleti italiani alle prese con l’obiettivo di una vita, qualificarsi per i Giochi Olimpici. Attraverso le testimonianze, dentro e fuori il campo di allenamento, di Fabrizio Donato, Ayomide Folorunso ed Eusebio Haliti, il regista narra le passioni, le tensioni, i sogni di chi, a livello professionistico e amatoriale, pratica l’atletica, uno degli sport più popolari d’Italia, condividendone i valori di integrità e lealtà.

Il film rivela personalità molto diverse tra loro, ma tutte accomunate da una potente determinazione e da un grande amore per il lavoro e per l’Italia. Alcune immagini di corse podistiche scandiscono i tempi e le parti del film: il riscaldamento, la partenza, il rifornimento, l’arrivo, la premiazione.

“L’altra faccia della medaglia” offre anche momenti di riflessioni sociale, soffermandosi sull’opportunità di integrazione e inclusione che lo sport offre a chi arriva in Italia, scegliendola con convinzione come proprio Paese di adozione. “Ci fa piacere – commenta il Sindaco Carlo Rossini – segnalare l’opera di Francesco Cordio, per la sua attenzione alla società e per il suo attaccamento alla Città di Todi. Molte sono le occasioni di collaborazione avute in questi anni.

Il nostro in bocca al lupo per il suo ultimo lavoro”. Francesco Cordio è un giovane regista di origini siciliane profondamente legato a Todi, città che con il suo Teatro comunale ha fatto da cornice al documentario-inchiesta “Lo Stato della follia” sugli Ospedali Psichiatrici Giudiziari italiani, e che dal 25 al 28 gennaio 2017 ospiterà la seconda edizione del festival “Diritti a Todi – Human Right International Film Festival”, quattro giorni di proiezioni per lungometraggi e corti internazionali sul tema dei diritti umani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*