Calcio Todi, presentata la nuova stazione 2015-2016

 
Chiama o scrivi in redazione


Calcio Todi, presentata la nuova stazione 2015-2016
Calcio Todi, presentata la nuova stazione 2015-2016

Calcio Todi, presentata la nuova stazione 2015-2016
L’emozione della presentazione ufficiale alla città con l’orgoglio di rappresentare Todi nel massimo campionato calcistico regionale si sono rinnovate stamattina per l’intero gruppo ASD Calcio Todi, nella Sala del Consiglio Comunale dove, a partire dalle 12, ha preso vita il tradizionale incontro con la cittadinanza e la stampa, i rappresentanti delle istituzioni e dei settori coinvolti nell’attività sportiva fra le più seguite, localmente come a livello nazionale.

© Protetto da Copyright DMCA

L’appuntamento, che cade a ridosso dell’avvio del campionato di Eccellenza Umbra per il quale il Todi Calcio s’è brillantemente riconfermato nella scorsa stagione, è un momento importante nel quadro delle attività annuali della società sportiva che, in quest’occasione, tira le fila del lavoro svolto, prende atto dei risultati raggiunti e fissa i principali obiettivi.

Breve rendiconto della stagione passata, aggiornando sui programmi a breve e a più lungo termine, tracciato da Vittorio Spazzoni, espressione dell’intero direttivo e primo sponsor della società sportiva. Dopo l’accento sulla situazione della prima squadra, guidata, per il secondo anno consecutivo, da Vincenzo Conti, e sul lavoro di amalgama e di ricerca di nuovi equilibri per raggiungere un sempre migliore livello di gioco e soprattutto risultati positivi, l’assicurazione che il Todi Calcio è sempre molto determinato a mantenere alto il profilo delle sue prestazioni, pur nell’umiltà e nella coscienza della difficoltà di un torneo nel quale si confrontano le migliori squadre dilettanistiche regionali.

Sottolineata la situazione del settore giovanile e la considerazione di cui gode all’interno degli intenti progettuali dell’ASD Calcio Todi che, se da un lato mira a portare avanti un buon campionato per il pieno e convincente mantenimento della categoria, dall’altro offre massimo spazio per la valorizzazione e lo sviluppo dell’apporto del settore giovanile, avendo stipulato, nello specifico, appositi accordi, formalizzando consuetudini che hanno portato sempre buoni frutti e hanno permesso ai talenti più interessanti e motivati provenienti dalla Juniores di crescere e migliorare, raggiungendo significativi risultati.

Riaffermato fra gli obiettivi più importanti confermare e incrementare la fiducia della cittadinanza, rendendo il più possibile interessante e significativo l’ampliamento della base societaria, assicurando, così, partecipazione e sostegno e continuando a impegnarsi nel processo di stabilizzazione della società, che ha confermato l’intento di privilegiare criteri di trasparenza e schiettezza e mantenere i bilanci in equilibrio, contando anche, per questo aspetto, sulla responsabilità attiva dell’amministrazione comunale.

Come Direttore Generale Bruno Severi ha illustrato gli aspetti organizzativi della stagione calcistica da parte della società, ribadendo l’attenzione per i giovani sui quali il Todi Calcio punta e ringraziando anche tutte quelle figure che ruotano attorno all’organizzazione, nella quasi totalità dei casi prestandosi a titolo gratuito, tutti coloro che assumono incarichi indispensabili affinché tutto sia pronto e in ordine.

In qualità di Direttore Sportivo Filippo Montori ha avuto il compito di presentare i primi attori dell’impresa: i giocatori della prima squadra e quelli della Juniores, quest’anno allenati da Andrea Fabri. Fra loro parecchi tuderti, tutti preparati e molto motivati a mettersi in evidenza personalmente e come gruppo, per tenere alto l’onore della città e del club calcistico che vanta l’eredità di un glorioso percorso raccogliendo onore e rispetto generale in tutto l’ambiente calcistico regionale.

Ha accettato di sedere al tavolo delle autorità durante la presentazione anche Ciro D’Ammicco, un po’ a sorpresa, ma non troppo, dato che dalla fine dello scorso campionato s’è progressivamente riavvicinato alle sorti del Todi Calcio fino a diventare, ad oggi, lo sponsor di maggior spessore per la corrente stagione. In questa veste ha voluto assicurare ufficialmente la sua personale vicinanza e il suo apporto, foriero di ulteriori novità nel prossimo futuro, sull’onda di una continuità rinnovata rispetto agli anni delle più belle soddisfazioni per la squadra tuderte.

In rappresentanza delle autorità cittadine, l’assessore Andrea Caprini ha riconfermato l’attenzione delle istituzioni nei confronti dell’ASD Calcio Todi e assicurato l’impegno, nei limiti del possibile consentito dalle finanze pubbliche, dell’amministrazione comunale per tutto quanto ad essa compete nello specifico, riconoscendo l’importanza dello sport in generale e dell’opera del Todi calcio in particolare.

Da sempre l’intero gruppo, infatti, che proprio negli aspetti del calcio più specificamente sociali ed espressivi di un’immagine positiva della città trova la sua ragion d’essere prioritaria, costituisce uno dei più importanti poli per lo sviluppo della socialità che fiorisce intorno allo sport, coinvolgendo numeri significativi per quanto riguarda i giovani e le loro famiglie. A lui consegnati gli abbonamenti onorari per sindaco e assessore comunale da parte della società.

Soddisfazione da parte del Todi Calcio per la buona riuscita di questa giornata, importante per la ripresa dell’attività e come augurio, incitamento e viatico nel perseguire i migliori risultati in questo lungo, intenso e impegnativo campionato di Eccellenza Umbra 2015-2016 all’interno del quale le aquile biancorosse sono guardate con rispetto, stima e simpatia che di domenica in domenica si guadagnano sul campo offrendo sempre tante belle emozioni a chi si prende il piacere di seguirli.

Calcio Todi


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*