Blocco Studentesco, studenti al freddo, necessario intervento all’ITAS Ciuffelli

Nonostante le rassicurazioni della dirigenza scolastica, il quadro sembra addirittura peggiorato

Blocco Studentesco, studenti al freddo, necessario intervento all'ITAS Ciuffelli

Blocco Studentesco, studenti al freddo, necessario intervento all’ITAS “Ciuffelli”

TODI –  “Riscaldamenti spenti, istituzioni assenti”, questo lo striscione col quale il Blocco Studentesco intende denunciare la situazione nell’Istituto Agrario, alla quale le istituzioni scolastiche e la dirigenza non hanno saputo far fronte.

“Riscaldamenti del tutto non funzionanti nel convitto maschile, oltre a problemi di riscaldamento anche in alcune classi. Sempre al convitto – spiega Cristian Almasi, responsabile cittadino del Blocco Studentesco – alcuni ragazzi si sono svegliati una mattina con la brutta sorpresa di trovare un topo morto sul terrazzo”.

“Si tratta di una situazione – continua Almasi – per la quale già alcuni mesi fa avevamo incontrato l’assessore Primieri, che si era fatto promotore di un intervento con il preside per chiedere la risoluzione delle problematiche. Nonostante le rassicurazioni della dirigenza scolastica, il quadro sembra addirittura peggiorato”.

“È ormai improcrastinabile – conclude il responsabile del Blocco – un intervento risolutivo dei problemi che deve essere posto in essere subito, non certo quando il freddo sarà finito. Sarà nostra cura, oltre a chiedere un intervento immediato alla dirigenza dell’ITAS, richiedere immediatamente un incontro con l’assessore Primieri per risolvere definitivamente questa spiacevole situazione di disagio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*