A Todi il Festival Letterario della destra sovranista: interrogazione del M5S

 
Chiama o scrivi in redazione


A Todi il Festival Letterario della destra sovranista: interrogazione del M5S

A Todi il Festival Letterario della destra sovranista: interrogazione del M5S

A Todi il Festival Letterario della destra sovranista con il patrocinio di Comune e consiglio regionale, interrogazione del M5S L’Umbria palcoscenico della peggiore destra sovranista. Se confermate, le notizie rilanciate dalla stampa nazionale riguardo il patrocinio del Comune di Todi e del consiglio regionale dell’Umbria al “Festival Letterario” di Todi gettano un’ombra pesante sulle nostre istituzioni.

Gli attivisti del Movimento Tuderti 5 Stelle e il portavoce in consiglio regionale Thomas De Luca prendono le distanze e chiedono che sia fatta chiarezza sul patrocinio dato a una manifestazione che sembra legata a doppio filo con la peggiore ideologia retrograda e anticostituzionale della destra sovranista. Una macchia indelebile per il sindaco Ruggiano e la presidente Tesei quella di aver dato il patrocinio a questo tipo di iniziativa. Una destra umbra che non manca mai di dimostrare la propria insofferenza per la Resistenza antifascista e la propria simpatia per idee revisioniste.

Non solo. A quanto pare il Comune di Todi ha accordato attraverso una delibera di giunta l’utilizzo del logo della città di Todi e la disponibilità alla concessione di un contributo economico, previa verifica di bilancio. Sempre a Todi nel 2017 era stato chiesto di spostare dalla biblioteca comunale “libri per bambini con contenuti sensibili” che trattavano argomenti come omogenitorialità e gestazione per altri. Alle istituzioni coinvolte chiediamo un passo indietro. Sulla vicenda il gruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio regionale presenterà una interrogazione per ulteriori chiarimenti.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*