Tremano i Monti Martani, due scosse nella notte del primo marzo

Un terremoto di magnitudo 2.4 è stato registrato dall’Ingv alle 3,42 di domenica primo marzo. La Rete sismica nazionale dell’Ingv ha localizzato il terremoto nel distretto sismico dei Monti Martani, a una profondità di 9,9 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro sono Massa Martana e Acquasparta.

Le scosse sui Monti Martani sono state due, poco prima un terremoto di magnitudo 2.3 è stato registrato alle 3,06 a una profondità di 3 chilometri. I comuni più vicini sono stati Giano, Massa Martana e Acquasparta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*