Romeno evade dai domiciliari e va a Torgiano, ma i carabinieri lo arrestano

 
Chiama o scrivi in redazione


Todi, rubati e ritrovati dai Carabinieri altri veicoli rubati
Romeno evade dai domiciliari e va a Torgiano, ma i carabinieri lo arrestano

Sebbene fosse detenuto agli arresti domiciliari ha pensato bene di evadere da Perugia per recarsi verso Torgiano. E’ finita così, l’avventura di un giovane rumeno allontanatosi dal proprio domicilio  e fermato questa notte intorno alle quattro dai militari della Compagnia di Assisi.

Nell’ambito della capillare attività di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Bettona hanno infatti fermato un’autovettura a bordo della quale viaggiava in qualità di passeggero un giovane rumeno con alle spalle un arresto per estorsione per il quale il Giudice aveva disposto l’espiazione della pena agli arresti presso il domicilio di  Ponte San Giovanni.

L’orario insolito e le inverosimili giustifiazione fornite prima dal conducente e poi dalla persona che si trovava in sua compagnia hanno indotto i Carabinieri a fare luce sulla vicenda e dall’interrogazione alla Banca Dati è emerso che il passeggero doveva  trovarsi in realtà ristretto presso la sua abitazione. Per lui sono quindi scattate le manette con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Romeno evade


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*