Iniziativa revisionista sul tema delle Foibe, Forza Nuova Perugia reagisce

Iniziativa revisionista sul tema delle Foibe, Forza Nuova Perugia reagisce

Iniziativa revisionista sul tema delle Foibe, Forza Nuova Perugia reagisce

Apprendiamo con disgusto della solita iniziativa revisionista sul tema delle Foibe ad opera del solito gruppuscolo dell’estrema sinistra. Questa volta la pseudo conferenza storica si svolge a Todi, domenica 17 febbraio ed è organizzata dal “Partito Comunista“. Nella ripugnante conferenza immaginiamo già come si negherà lo sterminio etnico dei civili italiani, sebbene i ritrovamenti dei cadaveri e la testimonianza dei 150.000 esuli, e di come invece si parlerà diffusamente dei fantomatici crimini fascisti.

Sarebbe a tal proposito interessante far notare a questi faziosi e bugiardi militanti di partito, che si ammantano del titolo di storici solo perché hanno la tesserina dell ‘Anpi, che nel ’40, anno in cui l’Italia scende in Guerra, Croazia-Bosnia, Slovenia, Albania e Macedonia facessero parte, in modo convinto, e per tutta la durata del conflitto, dell’Asse militare in cui militava l’ Italia.

Sarebbe interessante farglielo capire, ma siamo perfettamente consapevoli che chi cerca giustificazioni per i propri padrini politici, dei fatti se ne disinteressi. Ecco perché a questi moderni seguaci di Tito che sputano sui morti, come gli animali, noi tributiamo solo disgusto.
(Da Forza Nuova Perugia)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*