Musica per i Borghi a Papiano con la Perugia Big Band

perugia-big-band-1024
perugia-big-band-1024
Dopo Marsciano con “Stasera suono io”, la prima assoluta nazionale di “Italia 70” a Spina e la serata tributo della Perugia Big Band a Marsciano per i 100 anni dalla nascita di “The Voice” Frank Sinatra, il tour sonoro della 13ma edizione del festival “Musica per i Borghi” sbarca a Papiano con un’altra serata-evento sempre ad ingresso gratuito.
Giovedì 23 luglio nella piazza del borgo di Papiano saranno “I Musici” di Francesco Guccini, la storica superband che per anni lo ha accompagnato nel corso della sua lunga carriera artistica, ad emozionare il pubblico dal vivo con tutti i grandi successi del poeta-cantautore modenese.
Le chitarre e la voce di Juan Carlos “Flaco” Biondini, il pianoforte di Vince Tempera, le percussioni, il sax e le tastiere di Antonio Marangolo ed il basso di Pierluigi Mingotti riempiranno quasi due ore di spettacolo interpretando i brani più famosi di Guccini, da “Il vecchio e il bambino” a “La locomotiva”, da “Autogrill” a “L’Avvelenata”, da “Auschwitz” a “Dio è morto”, fino a “Noi non ci saremo”, “Canzone per un’amica”, “Vedicara” e “Cyrano”.
Quella di Papiano è una delle date del tour italiano de “I Musici”, iniziato a giugno a Firenze.
La band è composta da: Juan Carlos Biondini, in arte Flaco (voce), che è stato anche il chitarrista che ha affiancato Francesco Guccini sin dal 1976, anno di registrazione dell’album “Amerigo”, firmando anche insieme al Maestro alcune tra le sue più note composizioni, come “Le ragazze della notte”, “Luna fortuna”, “Ballando con una sconosciuta” e tante altre; Vince Tempera (pianoforte), noto musicista e direttore d’orchestra che ha collaborato con grandi nomi della musica italiana, è stato anche collaboratore di Guccini, nel 1967 arrangia per lui l’album “L’isola non trovata”; Pierluigi Mingotti(basso), che ha iniziato a seguire e collaborare con Guccini nel 2001 durante i live fino al 2012, registra “Anfiteatro Live” (cd/dvd del 2005)  e “L’ultima Thule” (cd/film del 2013); Antonio Marangolo(percussioni, sax e tastiere) sassofonista dal 1967, il quale accompagna il cantautore in studio e sul palco dal 1983.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
29 × 20 =