Marsciano, inaugurato il campo da basket polivalente

 
Chiama o scrivi in redazione


Marsciano, inaugurato il campo da basket polivalente

È stata una partita di baskin, nel pomeriggio di sabato 16 ottobre 2021, ad inaugurare i lavori di riqualificazione del campo da basket polivalente presso il Parco Ponte a Marsciano. Il baskin è una attività sportiva che si ispira al basket e che si caratterizza per schemi di gioco e regole che permettono ad atleti normodotati e ad atleti con disabilità di giocare nella stessa squadra. La partita ha avuto per protagonisti la squadra del Campus Leonardo da Vinci di Umbertide e quella dell’associazione sportiva Viva di Perugia.

I lavori di riqualificazione dell’impianto sono stati promossi dall’associazione Rione Ponte nell’ambito del progetto “Tuttincampo”, fatto in partnership con il Comune di Marsciano e realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, oltre che del Comune e di alcune imprese locali. All’inaugurazione sono intervenuti, insieme a molti cittadini, il sindaco del Comune di Marsciano Francesca Mele, presente insieme ad altri membri dell’amministrazione comunale, la presidente dell’associazione Rione Ponte, Sara Moretti, il rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Daniele Moretti, l’ingegnere progettista dell’intervento, Matteo Sargentini.

L’originario campo da basket, presente da oltre 40 anni presso il Parco Ponte, è stato oggetto di un restyling conservativo con l’applicazione di una superficie sintetica che ha permesso di trasformarlo in uno spazio polifunzionale che può accogliere diverse discipline sportive, tra cui, appunto, il baskin. L’intervento ha interessato anche il palco adiacente al campo, oltre all’istallazione di attrezzature per le varie discipline e di panchine per gli atleti.

“Un lavoro ben fatto – ha commentato il sindaco Francesca Mele – per il quale al plauso verso l’impegno e la determinazione con cui ha operato l’associazione Rione Ponte devo aggiungere un sentito ringraziamento alla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia il cui aiuto, ancora una volta, è stato molto significativo. Questo è infatti uno dei tanti progetti che la comunità di Marsciano realizza grazie al sostegno della Fondazione, la quale conferma verso il nostro territorio e verso progettualità in ambito sociale e culturale una grande attenzione, sensibilità e disponibilità. Questo impianto sportivo è, del resto, uno dei segni tangibili di una comunità operosa, attenta ai bisogni di tutti e inclusiva, animata da un forte senso di appartenenza come dimostra l’opera prestata da tanti volontari e il prezioso contributo del tessuto imprenditoriale locale”.


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*