Incontri e Racconti per la Festa di Inverno a Todi

Incontri e Racconti per la Festa d'Inverno a Todi. Un cartellone con quattro iniziative dal 28 dicembre al 1 gennaio

Incontri e Racconti per la Festa d'Inverno a Todi
Incontri e Racconti per la Festa d'Inverno a Todi

Incontri e Racconti per la Festa d’Inverno a Todi.
Un cartellone con quattro iniziative
dal 28 dicembre al 1 gennaio

 

La prima edizione “Festa d’Inverno. Incontri e Racconti” a Todi, apre una nuova manifestazione che va ad occupare il periodo tra l’anno che termina e quello che inizia.

L’iniziativa prevede non dei singoli eventi, ma un mini cartellone costruito per offrire a quanti sono in città tra Natale e l’anno nuovo. Un motivo di incontro.

Appuntamento il 28 dicembre alle ore 21 al Teatro del Nido dell’Aquila, in collaborazione con Moon in June, con “JP & the Soul Voices“, un gruppo gospel composto da quattro voci, piano, basso e batteria che ha la sua base in Florida, nel profondo sud degli Stati Uniti. Il leader e fondatore del gruppo, John Polk, è un pastore e musicista gospel con esperienze in ambito internazionale. The Soul Voices è portatore di un repertorio unicamente gospel, dove il grande sound soul della tradizione del sud degli Stati Uniti si fonde agli spiritual e alle sonorità più moderne di questo genere.

A seguire, mercoledì 29 dicembre, alle ore 18, nella Sala delle Pietre, sarà la volta di Rossano Baldini in “The Sheltering Sky. La musica di Ryuichi Sakamoto, un recital per pianoforte solista proposto in collaborazione con UNU unonell’unico. I brani proposti, dai grandi classici come il Tè nel Deserto, l’Ultimo Imperatore e Merry Christmas Mr Lawrence, sono fedeli all’accurata revisione della sua musica per pianoforte al quale il Maestro si dedicò prima del suo commiato.

Il 30 dicembre alle ore 18, l’appuntamento sarà al Teatro Comunale con la “Fanciulla di Neve” a cura dell’Etoile Ballet Teatre, balletto liberamente ispirato dalla leggenda Russa “Sneguročka”, rielaborato e coreografato dai primi ballerini e direttori artistici della compagnia.

Il quarto evento in cartellone, sarà il primo gennaio alle ore 17, nell’ex Chiesa di San Benedetto con lo spettacolo “Li Santi de Natale”, storie, riti e musiche del periodo natalizio a cura di Mirko Revoyera e Sonidumbra. Una rappresentazione musical-teatrale durante la quale un attore e tre musicisti ripercorrono le festività con lo stile dei cantastorie.

“Confidiamo che questa prima esperienza possa trovare il gradimento di tuderti e turisti – commenta l’assessore alla cultura Alessia Marta – così da farne in futuro un appuntamento stabile, in grado di animare una settimana dell’anno turisticamente interessante”.

Tra Natale e Capodanno a Todi sono in programma anche altre iniziative, tra le quali figurano alcune mostre: Nino Cordio al Nido dell’Aquila, Ugo Serafini alla Sala delle Pietre, Maria Rubtsova in Via della Misericordia e quelle dei presepisti e artisti tuderti nella chiesa di San Silvestro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*