Giornata Nazionale della cultura del vino e dell’olio a Torgiano

Il taglio del nastro è previsto alle ore 11 del 21 maggio 2016

Giornata Nazionale della cultura del vino e dell’olio a Torgiano

Sesta edizione per la “Giornata Nazionale della cultura del vino e dell’olio”, in programma sabato 21 maggio. Quest’anno, grazie all’organizzazione dell’Associazione Italiana Sommelier dell’Umbria, in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali, il Ministero dei Beni Culturali e la Rai, la manifestazione dedicata a due eccellenze della cultura mediterranea e dell’Umbria, sarà ospitata nella splendida location del Museo del Vino e dell’Olio di Torgiano. “Noi sommelier puntiamo sempre più l’attenzione alla formazione di qualità – dichiara Sandro Camilli, presidente dell’Ais-Umbria – attraverso eventi impreziositi anche da patrocini di eccellenza. Un evento che, infatti, ogni anno si arricchisce e arricchisce chi ha il piacere di partecipare ad un appuntamento ormai divenuto immancabile per tutti gli appassionati”.

Taglio del nastro alle 11.00, con il convegno “L’etichetta, tra storia, arte, realizzazione, utilizzo e comprensione”, che vedrà protagonisti gli interventi di Luciano Giacchè, antropologo dell’alimentazione, Paolo Baioletti e Marilena Gattobigio, funzionari del Mipaaf-Icqrf di Perugia e Anna Chiara Baiocchi, coordinatore didattico dell’Ais-Umbria. Saranno presenti, oltre al presidente Camilli, anche Pietro Marchi, delegato di Perugia e Vice presidente Ais-Umbria, il sindaco di Torgiano Marcello Nasini e Chiara Lungarotti, della cantina Lungarotti. “La scelta della location – sottolinea Sandro Camilli – è ricaduta su Torgiano per l’assoluta attinenza che il famoso Museo del Vino e dell’Olio ha con la manifestazione, e con due prodotti di punta della nostra alimentazione”.

Al termine del convegno, in programma la visita guidata del Museo, con aperitivo e light-lunch. Alle 14.30, inoltre, sarà possibile partecipare alla degustazione, su prenotazione, di tre vini e di tre tipologie di olio. Sarà una grande occasione per rappresentare la cultura del vino e dell’olio, sottolineando la storia, le infinite varietà, tipologie e tipicità che il territorio nazionale esprime, con la forza dei sommelier Ais, ambasciatori di un sapere e di un patrimonio unico al mondo per ricchezza e complessità.

Giornata Nazionale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*