Deruta, grave atto vandalico ai giardini pubblici

Deruta, grave atto vandalico ai giardini pubblici

Deruta, grave atto vandalico ai giardini pubblici

DERUTA – Con grande dispiacere, l’amministrazione comunale di Deruta prende atto del grave gesto vandalico compiuto ai giardini pubblici di Porta San Michele Arcangelo.

In particolar modo sono state prese di mira le preziose panchine in ceramica, rompendone alcuni schienali. Il Comune, tramite i suoi uffici, ha subito provveduto ad informare il Comando dei Carabinieri sporgendo denuncia contro ignoti. Al momento sono in fase di valutazione i danni.

Il Sindaco, Michele Toniaccini, insieme a tutta l’amministrazione del borgo, condanna con fermezza il grave atto vandalico realizzato nei confronti di un bene che, oltre ad essere di utilità pubblica, riveste anche un interesse artistico. Per arginare concretamente questa gravissima problematica è stato programmato un ulteriore incontro con i Carabinieri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*