Deruta Soul Festival, il 20 luglio la seconda edizione “Drops of Soul”

Deruta Soul Festival, al via domani, giovedì 20 luglio, la II edizione

Deruta Soul Festival, il 20 luglio la seconda edizione “Drops of Soul

Appuntamento, il prossimo 20 luglio, con Deruta Soul Festival. Piazza dei Consoli è pronta ad accogliere il meglio della musica soul! Dopo il successo dello scorso anno con Sherrita Duran e una piazza stracolma di persone, quest’anno, con “Drops of Soul”, a salire sul palco ci saranno gli Umagroso Soul & Funky Music.

C’è anche una novità: come in tutti i migliori festival c’è sempre una direzione artistica e il Comune di Deruta l’ha affidata al maestro Maurizio Mastrini!

“Intendiamo lavorare – afferma il sindaco Michele Toniaccini – perché questo Festival diventi sempre più strutturato e un punto di riferimento per l’estate umbra. Un progetto di livello che caratterizzi sempre più Deruta anche come città del Soul. Lo scorso anno auspicai che il festival divenisse un appuntamento fisso e ho mantenuto la parola. Questo Festival deve diventare un evento sempre più attrattivo, richiamando ancora più turisti italiani e stranieri. Ci sono tutte le condizioni perché ciò accada. La musica, come sono solito dire, ha il grande potere di unire e creare ponti anche laddove non ci sono e Deruta è uno straordinario territorio capace di regalare grandi emozioni”.

Gli Umagroso Soul&funky music

La band Toscana “Umagroso Soul & Funky Music”, con 30 anni di esperienza sul panorama nazionale e internazionale, esprime il suo massimo potenziale nell’ambiente Soul&Funk. All’interno della Band, composta da chitarrista, due voci, tastiere, sax alto, sax tenore e baritono, tromba, trombone, basso e batteria, convergono professionalità ed esperienze di elevato profilo. Le voci ed i cori riescono a creare un impasto sonoro Soul, con contaminazioni POP, R&B e Funk. Tower of Power, Ray Charles, Stevie Wonder, Otis Redding, Incognito, sono alcuni dei più grandi interpreti ed artisti di tutti i tempi che ci accompagneranno in un viaggio sonoro dentro l’anima della musica Soul.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*