La cinofila Valeria Rossi in Umbria, concluso il seminario di Deruta

Dal cucciolo all’interpretazione degli atteggiamenti del nostro cane, una tre giorni di seminario con protagonista Valeria Rossi ed il magnifico scenario di un antico casale incastonato nella campagna della verde Umbria impreziosito dall’apertura dei lavori da parte del Presidente del Gruppo Cinofilo Perugino Dr. Alvaro Mantovani.

Il programma è iniziato affrontando il tema dalla scelta della tipologia di razza più adatta alla propria realtà familiare, fino a giungere a tutte quelle tecniche indispensabili per affiancare il cucciolo nella sua fase particolarmente delicata inerente la socializzazione nei confronti del mondo che lo circonda.

Una trentina i partecipanti provenienti non solo dall’Umbria, ma anche dalla Liguria e dal Lazio che, in questi tre giorni di corso organizzati dal Centro Cinofilo Perugino, grazie all’impegno del suo responsabile tecnico Enrico Sguilla e di tutti i suoi collaboratori hanno avuto la possibilità di seguire in aula ed in campo le varie fasi del lavoro necessario per accompagnare al meglio la crescita di un nuovo compagno di vita a quattro zampe, per poi proseguire nella parte più corposa del corso, ovvero, quello svoltosi durante le giornate di sabato e domenica dedicato al linguaggio del cane, su come capirlo ed interpretarlo.

Valeria Rossi ha guidato così i seminaristi sul “Perché fa così?”, i malintesi di comunicazione, su come superarli e soprattutto su come risolverli.

Molto importante anche la parte di analisi e studio dell’aggressività e fobie che nascono tra cani e tra cani e uomini. La Direzione Tecnica del Centro Cinofilo Perugino sottolinea, che appuntamenti come questi rappresentano non solo momenti importanti di formazione per amanti od operatori professionali del settore, ma anche e soprattutto opportunità di una maggiore diffusione della cultura cinofila nella nostra regione.

Grande la soddisfazione della platea composta non solo da tecnici, istruttori ed allevatori, ma anche da semplici appassionati che hanno già richiesto la possibilità di prendere parte ad ulteriori incontri come questo appena concluso, per l’ottima valenza degli argomenti trattati.

L’incontro è stato possibile grazie all’intervento di Grifovet, Arca ed Husse che hanno fornito il materiale necessario per lo svolgimento della tre giorni. “Chi non ha mai posseduto un cane non sa cosa significhi essere amato”.

Parole del filosofo Arthur Schopenhauer che vedeva nel rapporto dell’uomo con questo animale un patto di fedele ed eterna amicizia. Un’amicizia dai molteplici positivi risvolti non solo affettivi che il Gruppo cinofilo di Deruta ha saputo e voluto valorizzare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 − 11 =