Perugia 1416 al Palio delle Torri di Fratta Todina con i figuranti

Perugia 1416 al Palio delle Torri di Fratta Todina con i figuranti

da Maria Mazzoli Perugia 1416 al Palio delle Torri di Fratta Todina Altra trasferta per i figuranti di “Perugia 1416”, grazie al supporto dei cinque Rioni della città. Ieri, in occasione del Palio delle Torri di Fratta Todina, una delegazione dell’Associazione ha partecipato alla sfilata del corteo storico che si è tenuta nel centro del borgo medievale. Per l’occasione, la presidente della Associazione Perugia 1416, Teresa Severini, e Massimo Perari, consigliere del Comune di Perugia che ha curato l’ospitalità, hanno incontrato il sindaco, Giuliana Bicchieraro, e il presidente della locale Pro loco, Tiziano Mancinelli.

La corposa delegazione, circa 25 figuranti (coordinati nelle uscite di rappresentanza da Riccardo Bachiorri) ha rinnovato anche quest’anno la sua vicinanza ad un territorio fra i più piccoli comuni dell’Umbria, quale condivisione di valori, tradizioni, storia.

Un filo rosso collega Perugia al piccolo borgo, la cui rievocazione storica, da anni, ha come protagonista la figura di Braccio Fortebracci da Montone. Nel 1416, il condottiero ampliò e fortificò il castello di Fratta Todina per rendere il luogo più sicuro per soggiornarci o far ritirare le sue truppe per svernare. Una ravvivata vicinanza dell’associazione perugina, che non si lascia scappare occasione per creare alleanze, attraverso la partecipazione alle diverse manifestazioni storiche, che da anni identificano e caratterizzano il nostro territorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*