Ancora successi per la Caal Racing di Todi nel campionato euronascar

 
Chiama o scrivi in redazione


auto da corsa
auto da corsa

TODI – Altra trasferta da incorniciare per la Caal Racing di Todi nel campionato europeo Nascar. Il bottino della gara sul circuito francese di Tours è importante: pole position e vittoria nella gara Elite 1 del sabato  per Nicolò Rocca, che nella gara di domenica ha centrato anche il terzo posto , risultati che gli permettono di fare un passo significativo nella posizione in classifica, ma sono anche da sottolineare il sesto e il settimo posto di Eddie Cheever, che consolida così il suo secondo posto in campionato. Una gara, quella sull’ovale francese, che ha gratificato però anche gli altri piloti del team: l’israeliano Alon Day, quarto il sabato e ottavo la domenica, e lo spagnolo Salvador Tineo, sesto al sabato e quarto la domenica. In termini di prestazioni assolute però è da rimarcare anche la splendida pole position siglata nella classe Elite 2 dal sedicenne esordiente belga Guillaume Deflandre, neo arrivato nel team Caal. Giovane e veloce Deflandre ha però peccato di irruenza quando in gara è stato protagonista di un paio di incidenti che hanno costretto la direzione sportiva ed escluderlo dalla manifestazione. “Il ragazzo ha dimostrato di essere subito velocissimo – ammette il team manager Corrado Canneori – ma gli manca un po’ di esperienza. In gara è stato fin troppo irruente e i giudici non lo hanno perdonato, ma al di là del provvedimento sportivo ha dimostrato di avere una grinta davvero eccezionale e sono certo che dal prossimo appuntamento sarà tra i protagonisti di primo piano. Per quanto riguarda gli altri nostri piloti – prosegue Canneori – possiamo essre abbastanza soddisfatti. Rocca nella Elite 1 cresce di gara in gara ed è sempre nelle prime posizioni, Cheever sa sfruttare bene  la vettura e in gara è sempre tra i primi; il suo secondo posto in classifica non è certo un caso. Alon Day e lo spagnolo Tineo sono costantemente nella top five e spesso a podio. Non posiamo certo lamentarci delle prestazioni dei nostri piloti”. Ora la Nascar Euroseries si ferma per una lunga pausa estiva di due mesi e mezzo in attesa di riprendere le ostilità proprio sulla pista di casa della Caal, quella di Magione, dove il campionato europeo approderà il prossimo 13 settembre per la semifinale del torneo continentale


Scrivi in redazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*