Todi Festival, Lega, Marini ancora in soccorso di Rossini

Adriano Ruspolini, costi alti e ritorni praticamente nulli per territorio

Todi Festival, Lega, Marini ancora in soccorso di Rossini

Todi Festival, Lega, Marini ancora in soccorso di Rossini

TODI – “La Marini non si smentisce e strumentalizza il suo ruolo per andare ancora una volta in soccorso al sindaco uscente Rossini, ormai a corto di idee e privo di risultati concreti da presentare ai cittadini”. Il candidato a sindaco di Todi della Lega Nord, Adriano Ruspolini, commenta così la notizia relativa al Todi Festival. “Costi alti e ritorni praticamente nulli per il territorio – continua Ruspolini – stiamo parlando di un evento che va ridefinito e riprogrammato in maniera seria per arrivare ad un rapporto positivo tra spesa pubblica e rientro in termini di turismo, strutture ricettive e immagine.

Per come è stato predisposto il Festival rappresenta un “affare” solo per chi lo organizza, guarda caso, i soliti noti. L’evento, a fronte di un costo troppo elevato, non produrrà incidenze significative sul territorio o sul tessuto economico cittadino ed, inoltre, non rappresenta di certo una priorità in un momento come questo di forte crisi economica per le famiglie e i commercianti tuderti.

Dobbiamo puntare su eventi a costi contenuti e di forte impatto turistico, ridefinendo il programma del “Todi Festival” e riportando in auge alcune manifestazioni come, ad esempio, il “Campionato mongolfieristico”, un tempo fiore all’occhiello per la città, apprezzato dai tuderti, con un riscontro significativo in termini di presenze, che la nostra città ha perso soprattutto per il mancato sostegno dell’amministrazione Rossini”.

Mancano ormai pochi giorni alla fatidica data dell’11 giugno e il candidato a sindaco di Todi per la Lega nord, Adriano Ruspolini, lancia un ultimo appello ai cittadini: “Bisogna essere chiari e concreti – dice – tra i candidati a sindaco ci sono persone che amministrano, che hanno amministrato o che negli anni hanno fatto finta opposizione. I cittadini devono scegliere se continuare a dare fiducia a questi soggetti o se puntare sul rinnovamento. La Lega Nord è l’unica forza credibile, che rappresenta un cambiamento reale ed in grado di offrire servizi efficenti, sicurezza, cultura, rilancio del territorio, sostegno a famiglie e commercianti, attenzione ai giovani ed alle fasce deboli”.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Signor Ruspolini non entro nel merito politico della sua nota critica mentre mi interessa la sua convinzione che il Todi Festival sia un affare per i soliti noti che lo organizzano. Bene sono pronto a condividere con lei il 50% del risultato economico di questa prossima edizione. Mi contatti pure a info@todifestival.it

    • Che proposta “Onorevole”!! Non sarebbe meglio proporre di dimezzare le spese 50% visto che se sà che Todi Festival non da nessun ritorno economico alla città solo un gran peso!!……..e poi visto che il contributo Vs. anche per quest’anno e una somma assurdo di €400,000 non sarebbe male fare risparmiare a la ns. città €200,000 pari a 50%. Mi contatti pure a ralphshaw@tiscali.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*