Centro di accoglienza, Lega Nord Todi, vittoria è della Maggioranza

Toni Aiello assicura che non c'è crisi a Todi, non condividiamo ma rispettiamo

Lega Nord Todi, consigliere Massetti è in grado di rappresentare il consiglio?

Centro di accoglienza, Lega Nord Todi, vittoria è della Maggioranza

Toni Aiello, ringrazia il capogruppo Peppucci per l’intervento in assise e aggiunge “ Nessuna crisi di maggioranza, l’astensione del consigliere Perugini, non la condividiamo nel merito, ma è lineare con la sua azione politica e la rispettiamo”. Se l’amministrazione tuderte non rinnoverà la convezione con il locale centro di accoglienza, per la Lega Nord Todi, la vittoria è di tutta la maggioranza. Con la consueta lucidità e trasparenza, Toni Aiello, commissario cittadino Lega Nord, analizza la delicata questione del centro di accoglienza e afferma che “quanto è stato deliberato dalla massima assise cittadina non è altro che il risultato di un lavoro di squadra portato avanti con determinazione da tutta la coalizione, con dignità e rispetto di quanto declinato in campagna elettorale.

Credo – continua Aiello – che i tuderti apprezzeranno questa nostra linearità alla quale forse, non erano abituati: mantenere fede a quanto promesso è sintomo di affidabilità e serietà. Ed è proprio su queste basi che la Lega darà il suo contributo e su cui l’intera coalizione lavorerà”. Ad astenersi dalla proposta di non rinnovare la convenzione con il locale centro di accoglienza, il consigliere Perugini, al quale Aiello riserva ammirazione e coraggio.

“Il rappresentante della lista “Todi per la Famiglia” ha dimostrato lealtà e coerenza con la sua azione politica, nessun astio nei suoi confronti, ha solo portato avanti la propria idea, da noi non condivisa ma pur sempre rispettabile. Come ribadito più volte la linea politica della Lega tuderte deve essere di condivisione e aggregazione, non una becera protesta che non porta a niente, come parte della minoranza ci ha abituato ad assistere. Siamo in democrazia e la libertà è la conquista più bella.

Come Lega – continua Aiello – non abbiamo mai avuto paura del confronto, purchè questo sia costruttivo soprattutto per i cittadini, se in futuro si dovessero ripetere situazioni simili, invito la minoranza a non strumentalizzarle, non portano a niente: in questa amministrazione c’è rispetto per ogni posizione politica, dalla quale si può dissentire, ma non per questo attaccare”. Il commissario cittadino è poi tornato sull’intervento fatto in consiglio dal capogruppo Francesca Peppucci, definendolo un intervento mirato che ha rispecchiato in pieno l’indirizzo di tutta la Lega Nord tuderte”

 

pur non condividendo le proprie idee facciamo di tutto per esprimerle

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*