Todi, al via il progetto di recupero delle statue del Tempio della Consolazione

La somma generosamente messa a disposizione sarà pertanto utilizzata per la prima fase progettuale di messa in sicurezza

Todi, al via il progetto di recupero delle statue del Tempio della Consolazione

Todi, al via il progetto di recupero delle statue del Tempio della Consolazione

TODI – A seguito delle indagini e delle valutazioni condivise con la competente Soprintendenza per far fronte ai danni sismici patiti dal Tempio della Consolazione, ETAB ha stilato  un accurato programma di interventi che prevede, in primo luogo, la messa in sicurezza delle statue degli apostoli, anche al fine di consentire la fruibilità dell’intera area del Tempio in parte interdetta.

A riprova di quanto sia radicato nella Comunità tuderte, giovani compresi, il senso della propria appartenenza, rappresentato dal Tempio della Consolazione, docenti e studenti dell’Istituto “Einaudi” e della Scuola Media “Cocchi Aosta”, hanno promosso una raccolta fondi da utilizzare per la messa in sicurezza delle Statue degli apostoli.

La somma generosamente messa a disposizione sarà pertanto utilizzata per la prima fase progettuale di messa in sicurezza.

E’ altamente simbolico che la prima iniziativa per fare fronte ai danni del sisma, parta dall’entusiasmo e dall’affezione dei giovani per uno dei piu’ importanti simboli del Rinascimento Italiano.
Lunedì’ 15 sarà quindi presentato il progetto da parte dello Studio “Biondini & Corradi” e subito dopo avrà luogo una visita guidata al Tempio.
Con questa iniziativa, ETAB, da seguito all’impegno assunto a suo tempo con i ragazzi, favorendo peraltro un’opportunità formativa per tutti gli studenti ed in maniera particolare per i giovani futuri geometri dell’Istituto Einaudi. Un grazie ai giovani studenti, a pieno titolo cittadini benemeriti della Città.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*