Unipegaso

Lega Nord Todi, vicinanza e solidarietà al consigliere Mancini

Toni Aiello, quella del consigliere Mancini non è una solo battaglia territoriale

Lega Nord Todi, vicinanza e solidarietà al consigliere Mancini

Lega Nord Todi, vicinanza e solidarietà al consigliere Mancini

TODI – La Lega Nord Todi, per voce del suo commissario cittadino Toni Aiello,  intende ringraziare il Consigliere Regionale Lega Nord Valerio Mancini per l’impegno e la devozione con cui sta portando avanti la sua battaglia contro l’apertura di centri culturali islamici in Umbria.

“A nome di tutto il gruppo politico – afferma Aiello – intendo esprimere vicinanza e solidarietà al nostro consigliere Mancini che da 3 giorni sta facendo lo sciopero della fame, come forma di protesta di fronte all’atteggiamento vile ed ipocrita messo in atto dal Pd durante l’ultima assise regionale.

Dopo oltre un anno e mezzo dalla data del suo protocollo, lo scorso Martedi la Lega Nord era riuscita a portare in Assemblea Legislativa un atto in cui si chiede una moratoria su tutti i centri culturali islamici o moschee in Umbria al fine di verificarne con esattezza  e trasparenza,  gli eventuali finanziamenti e le varie concessioni edilizie.

Al momento della trattazione, il Pd si è alzato ed ha fatto mancare il numero legale negandosi ad una effettiva responsabilità di voto. Un atteggiamento irrispettoso non solo nei confronti della Lega Nord, ma soprattutto nei confronti degli umbri la cui libertà e sicurezza quotidiana è seriamente minata dalla costruzione di centri culturali islamici luoghi di fanatismo e istigazione all’odio.

Quella del consigliere Mancini – conclude Aiello – non è una solo battaglia territoriale ma deve essere interpretata come un esempio per tutta la comunità umbra, perché solo riaffermando la nostra cultura rafforziamo il nostro territorio” .

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*