Unipegaso

Deruta presente al Salone del Turismo Rurale con la ceramica

Deruta con le sue botteghe artigiane, che offrono  al turista un’ampissima gamma di articoli in ceramica, realizza di per sé un attrattore turistico per  tutta l’Umbria

Deruta presente al Salone del Turismo Rurale con la ceramica

da Michele Toniaccini, Sindaco di Deruta
Deruta, presente  al Salone del Turismo Rurale, ospitato nello spazio riservato all’associazione “I Borghi più Belli d’Italia”, con l’esposizione di  alcune opere in ceramica, che rappresentano la tradizionale produzione artistica ed artigianale, tramandata nei secoli dalle numerose aziende presenti sul territorio che oltre la ceramica tradizionale  sperimentano  quella innovativa.

Deruta con le sue botteghe artigiane, che offrono  al turista un’ampissima gamma di articoli in ceramica, realizza di per sé un attrattore turistico per  tutta l’Umbria. Ma la miglior Testimonianza della ricchezza storica ed artistica della produzione ceramica derutese è costituita  soprattutto dal Museo regionale della ceramica, dove sono conservate preziose collezioni  di opere di pregio prodotte dal medioevo ai nostri giorni. Un Museo  che offre  al visitatore  anche la possibilità di scoprire un’area archeologica con  le suggestive Antiche Fornaci di S. Salvatore recentemente recuperate.

Inoltre le ceramiche di Deruta, esposte nei Musei più importanti del mondo (Louvre, Hermitage). Il Sindaco Michele Toniaccini dichiara: «Abbiamo voluto cogliere questa opportunità per proporre le eccellenze del territorio di Deruta,  in piena adesione   ad una concezione ormai diffusa  e consolidata che vuole  la cultura ed il turismo elementi inscindibili e portanti  dell’identità  e dell’economia italiana, nonché per il rilancio  dell’economia locale. Ringrazio il Presidente dei Borghi più belli d’Italia Antonio Luna per la partecipazione e l’opportunità che ha offerto al nostro territorio».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*